aste giudiziarie immobiliari

Perchè è conveniente acquistare immobili all’Asta?

Acquistare un immobile all’asta giudiziaria rappresenta una valida forma di investimento che garantisce un buon ritorno economico, a patto che si conosca come fare. La convenienza dell’operazione è subito evidente: con l’acquisto all’asta di un immobile si può risparmiare, sul prezzo di acquisto, fino al 40% del valore di mercato!

In più c’è da considerare che quando l’asta va deserta, situazione sempre più frequente, soprattutto all’inizio come analizzato e riportato nella nostra Infografica su Aste immobiliari, il prezzo di aggiudicazione viene abbassato per legge di un ulteriore 25%.

Le aste giudiziarie sono aperte e accessibili a tutti?

Sfatiamo un mito e diciamo che nella realtà dei fatti (e anche della normativa di riferimento) le aste giudiziarie sono accessibili a tutti; nonostante si tenda a far credere il contrario così da scoraggiare la concorrenza..

Come fare per partecipare all’asta giudiziaria e, soprattutto, come trasformare l’asta in un’opportunità di investimento, secondo un approccio accorto e professionale?

Il primo passo da compiere è analizzare con cura tutti i documenti relativi all’asta giudiziaria: l’avviso di vendita dell’immobile, la descrizione del bene ed il prezzo base. In più si deve analizzare la perizia di stima, considerando che stanno arrivando beni immobili con perizia del 2011 con conseguente riallineamento dei prezzi con i valori di mercato.

Per la presentazione della domanda di partecipazione all’asta giudiziaria, una volta c’era differenza tra vendita con incanto e vendita senza incanto. L’ultima riforma ha sostanzialmente snellito la procedura (come documentato nell’Ebook gratuito “Guadagna con le Aste Immobiliari”).

Come funziona l’aggiudicazione dell’asta

In caso di aggiudicazione dell’asta, il Giudice delle esecuzioni emana il decreto di trasferimento con il quale avviene il trasferimento del bene immobile all’aggiudicatario, inoltre, il decreto contiene l’ingiunzione a rilasciare l’immobile, eventualmente occupato da debitore e/o custode, e l’ordine di cancellare le ipoteche ed i pignoramenti, che sarà effettuata in un secondo momento dal Notaio su ordine del Giudice delle esecuzioni.

Qual’è il sistema per guadagnare veramente con le aste?

Aggiudicarsi un immobile all’asta è questione di tecnica, competenza ed esperienza.

Il vero nodo cruciale, però, non è tanto riuscire ad aggiudicarsi un bene, quanto ricavare dall’operazione un guadagno sicuro o un vantaggio effettivo e tangibile.

Per fare questo devi agire come un esperto: è importante aggiudicarsi un immobile all’asta solo se il bene ha un mercato potenzialmente interessante, soprattutto in ottica di compravendita immobiliare o di affitto.
Altrimenti, abbiamo pagato poco una cosa che tiene i nostri soldi fermi.

Per imparare ad agire come un esperto e a districarti nel mondo delle aste giudiziarie, è utile frequentare il corso pratico “Aste Immobiliari™”  che ti insegna come valutare se un immobile è interessante,  tutti i passaggi che portano all’aggiudicazione del bene e come ricavare dall’operazione un sicuro vantaggio sia in termini economici sia in termini personali.

Inoltre ti insegna il giusto approccio e assetto mentale per operare in nome e per conto di terzi.

Posso acquistare immobili all’asta per conto di clienti?

Si sta sempre più delineando la necessità per molti professionisti, quali agenti immobiliari, geometri, architetti, consulenti, di approfondire la conoscenza del settore delle aste immobiliari al fine di offrire ai clienti delle competenze diverse e che potrebbero risultare un valore aggiunto rispetto alla concorrenza.

Se, infatti, acquistare un’abitazione, un box auto, una cantina o un terreno all’asta per se stessi è un investimento che può dare grande soddisfazione personale, farlo per conto di terze persone e clienti può trasformarsi, invece, in un’attività remunerativa e altamente qualificante.

Per diventare consulenti esperti nel campo occorre avere però, oltre alla giusta dose di competenze, anche l’approccio mentale corretto, conoscere gli accordi contrattuali da stipulare che tutelano le parti (anche te come professionista) e l’approccio mentale adeguato.

Aste immobiliari 2015L’infografica Aste Immobiliari presenta i dati aggiornati: compila il modulo per scaricare l’infografica Aste Immobiliari in versione .pdf

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here