Marketing Strategico

Le strategie e le decisioni di marketing efficaci e vincenti.

La nostra esperienza in prima linea ci ha dimostrato che oggi non è più sufficiente essere migliori degli altri.

Nel passato le aziende potevano ampliare e preservare le proprie quote di mercato intervenendo sulle principali leve strategiche del marketing mix quali:

[checklist]

  • Prodotto.
  • Prezzo.
  • Distribuzione.
  • Promozione.

[/checklist]

Oggi assumere le decisioni corrette di marketing mix è sempre importante, ma può non essere più sufficiente per costruire e preservare il vantaggio competitivo.

Per questo il nostro lavoro è elaborare un sistema di strategie e decisioni innovative che trasformano le aziende in realtà uniche:

From marketed company to marketing company

Da azienda che subisce ad azienda che reagisce

Attraverso le seguenti fasi:

[checklist]

  • La creazione dell’identità aziendale attraverso le decisioni di marketing che ne rispecchiano la mission e la vision.
  • Il “Branding”: la costruzione di brand identity, brand image e brand promise.
  • L’ideazione della tagline: in sintesi lo slogan attraverso il quale veicolare al target i valori e le idee.

[/checklist]

marchio registrato

Le decisioni strategiche del marketing: i motivi della loro importanza.

La nostra esperienza con realta’ aziendali, spesso diverse per dimensione e settore di appartenenza, ha evidenziato che spesso l’imprenditore non è del tutto capace di definire l’identità aziendale, che pure costituisce l’essenza ed il messaggio che l’azienda deve trasferire all’esterno.

Questo siginifica non farsi ascoltare da chi dovrebbe farlo e si traduce, nella pratica, in performances non all’altezza delle aspettative.

Il nostro intervento mira a:

[checklist]

  • Disegnare in accordo con l’imprenditore una chiara ed efficace “mission” aziendale.
  • Identificare gli elementi che esprimono la “vision” dell’azienda.
  • Creare un nucleo di valori e riferimenti strategici per le decisioni di marketing.

[/checklist]

Per capire quanto sia importante e delicato questo lavoro pensiamo sempre ad un celebre esempio storico di “vision”:

J.F.Kennedy disse in un discorso del 1961: “Entro questa decade invieremo un uomo sulla luna e lo faremo ritornare sulla terra sano e salvo” .

Come per il celebre caso anche per l’imprenditore e’ necessario:

[checklist]

  • Dichiarare gli obiettivi del fare impresa.
  • Fissare i tempi e i risultati.
  • Condividere l’impegno: nel famoso discorso era il popolo americano, in un’azienda gli obiettivi devono essere condivisi con il personale.
  • Individuare la concorrenza da combattere: per Kennedy erano i russi, per le aziende moderne i competitors.

[/checklist]

franchisingIl “Branding”: i motivi della sua strategicità.

Il brand ed il marchio rappresentano il primo ponte di comunicazione tra l’idea di business ed il mondo circostante.

Il marchio, infatti, deve racchiude in pochi e convincenti elementi tutti i valori aziendali, comunicando l’unicità dell’offerta e dell’esperienza aziendale.

importanteNon esiste azienda per la quale questi principi non siano validi!

La vera questione è che si sottovalutano i principi per i quali il marchio puo’ diventare un vero asset aziendale in grado di generare business, ripagare gli investimenti e patrimonializzando l’azienda. Le decisioni di “branding” non sempre producono i risultati attesi perchè si verificano difformita’ nella comunicazione nella fase di attuazione delle strategie ovvero l’incapacita’, sempre in fase attuativa delle decisioni di marketing, di mantenere le promesse iniziali.

Se, infatti, la creazione di una buona “carta di identita'” e’ il primo passo per attirare l’attenzione, occorre mantenere vivo l’interesse con i contenuti ed un programma coerente!

Per questo il nostro team di marketing lavora sinergicamente:

[checklist]

  • Attraverso un’attenta analisi del posizionamento, della visione, della cultura e della percezione esterna si costruisce la carta di identita’ di un azienda, il suo mezzo di riconoscimento coerente con mission, vision e promise.
  • Si monitora lo stato di salute e il grado di sviluppo di un marchio al fine di intervenire prontamente e correggere difetti, anomalie e cattive abitudini.

[/checklist]

importanteLavorando a livello strategico trasformiamo realta’ ordinarie in aziende uniche, capaci di mantenere promesse, accrescere la propria “reputazione”e trasformando promesse in guadagni futuri.